SEGUICI SU:

Lavoratori Unicoop Tirreno donano ferie alla famiglia della collega prematuramente scomparsa  

Roma -

Maria Pia Caratelli, lavoratrice dell’Ipercoop Casalino di Roma, è morta a soli 47 anni dopo una lunga malattia. Madre di due figli di 24 e 10 anni, con il marito disoccupato ed in condizioni economiche molto difficili, Maria Pia ha chiesto alle colleghe e amiche di prendersi cura dei ragazzi e di sostenere il marito. Il punto vendita Ipercoop Casilino ha già raccolto i fondi necessari al trasporto della salma. Questo nobile gesto ha innescato una campagna di sottoscrizione che coinvolgerà tutti i lavoratori.

 

Tutti i dipendenti Unicoop Tirreno che volessero aiutare in modo tangibile la famiglia di Maria Pia possono devolvere ore di ferie/permesso utilizzando il modello appositamente predisposto e disponibile presso il responsabile di negozio/ufficio.


Le ore, volontariamente devolute, saranno accreditate sull'ultimo cedolino paga di Maria Pia.


Per chi invece volesse partecipare ad una sottoscrizione diretta può predisporre un bonifico in favore di Danilo Marconi, marito di Maria Pia, al seguente iban:

IT17T0760105138261874761879

USB Commercio